Nanna in sicurezza






Nei primi mesi di vita del bambino ma comunque fino all’anno di vita è altamente consigliato seguire le linee guida fornite dal Ministero della Salute per ridurre l’incidenza della morte in culla nota anche come SIDS.


Di seguito le indicazioni riportate sul sito del Ministero della Salute :
  • il bambino deve essere messo a dormire in posizione supina (a pancia in su) sin dai primi giorni di vita; dovrebbe inoltre dormire in culla o nel lettino, meglio se nella stanza dei genitori

  • l'ambiente non deve mai essere eccessivamente caldo. La temperatura ambientale dovrebbe essere infatti mantenuta attorno ai 20 gradi. Da evitare anche l’eccesso di vestiti e di coperte pesanti che possono far sudare eccessivamente il piccolo

  • il materasso deve essere della misura esatta della culla/lettino e non eccessivamente soffice. Va evitato di far dormire il bambino sopra divani (anche per il pericolo di cadute), cuscini imbottiti, trapunte o comunque avendo vicino oggetti soffici quali giocattoli di peluche o paracolpi per evitare anche il pericolo dell’ingestione di corpi estranei

  • il bambino deve essere sistemato con i piedi che toccano il fondo della culla o del lettino in modo che non possa scivolare sotto le coperte; va evitato l’uso del cuscino

  • la condivisione del letto dei genitori (bed sharing) è da evitare

  • l'ambiente deve essere libero da fumi, quindi non si deve fumare e soprattutto bisogna evitare che altri fumino in casa

  • l'uso del succhiotto durante il sonno, raccomandato in alcuni paesi, può avere un effetto protettivo, in ogni caso va proposto dopo il mese di vita (per non interferire con l’inizio dell’allattamento al seno) e sospeso possibilmente entro l’anno di vita (per evitare che disturbi il buon sviluppo dei denti).

Il sacco nanna può rappresentare un’ottimo alleato, ecco perché:
  • In un sacco nanna, il tuo bambino potrà dimenarsi a proprio piacimento senza correre il rischio di coprirsi la testa.

  • Il sacco nanna facilita la stabilizzazione della temperature corporea del bambino.

  • Il sacco nanna garantisce anche che il bambino rimanga in posizione supine, poiché è più difficile girarsi per lui girarsi.

  • Evita che il bambino subisca sbalzi di temperatura durante l’allattamento notturno


Come scegliere il giusto sacco nanna:
  • Scegli la giusta taglia, infatti in un sacco nanna troppo grande il bambino potrebbe scivolare e coprirsi la testa. i

  • un sacco nanna troppo grande disperderà maggiormente la temperatura

  • Scegli la giusta pesantezza (misurata in Tog e rappresenta l’unità di misura che definisce la resistenza termica di un tessuto).

  • Per il neonato prediligi i lacci come sistema di chiusura


Come vestire il bambino:
  • Se la temperatura in casa è intorno 20-21 grandi puoi utilizzare un sacco nanna con un tog di 2,5. Il bambino potrà indossare un body e un pigiama in cotone

  • Se la temperatura compresa tra 22 e 24° C, la scelta più indicata è un sacco nanna con un tog di 0,5/1 da abbinare a body a manica corta e maglia del pigiama

  • Sopra i 24 gradi scegliere un sacco nanna estivo tag intorno a 0,2 abbaiando solo il body

Presso il Centro 9 Mesi troverai una selezione di sacchi nanna in mussola in 100% cotone morbidissimi e traspiranti.

12 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Follow us

@9Mesi Center by Fima srl 

P.I 01339590471

Via di Porta Lucchese N°7 Pistoia 51100

Privacy Policy

Proudly created with Wix.com

  • Facebook - White Circle